Kiklades, Delos, Milos, Paros, testo scritto su una pagina di mare Egeo e profezie mosse dalla voce della Musa

ALLUSION

Simboli inscenati nell’allegorico paradosso

inducono l’esperienza negata a liberare i mondi –

relitti d’ inautentico sapere – violentato da feticcio

D O M I N I O  |  O  |

Nel semantico spazio punteggiare

il possibile senso fino a immaginarne

l’eccitato altro penetrando l’ineguale

indistinto moto polveroso di tacito bello 

=

limitato il pensiero  S’ A V V E D E  ( ( ( E

 

Avverte l’uomo il ritardo sul tempo

a s s i m i l a t o di rovinoso convenuto

agganciato al consentito ruolo

O )))  

Nell’angoscia preme l’inespressa domanda

E M E R S A

tra segmenti audaci di dubbi

(  =  )  _ _ _   X

 

 

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.