Nel simbolo di civiltà trascorse archi di violini e poesia si incastrano in diversi momenti con la voce recitante di Ivonne Mazzotta e l’arte in movimento di Vandagrazia De Giorgi

Leave a Reply